La relazione di coppia: un percorso di crescita in due

La relazione di coppia: un percorso di crescita in due

Sabato 3 e domenica 4 marzo 2018

La relazione di coppia….un tema ampio e complesso.

Si entra nella relazione di coppia inizialmente per forti impulsi emotivi legati ad una legge di attrazione non scritta ma potente: l’altro spesso ci attira, in maniera inconscia, perchè ci ricorda nostro padre o nostra madre, o meglio l’immagine che di loro abbiamo introiettato nell’inconscio: siamo attratti cioè dagli oggetti d’amore del passato che non possiamo più avere e dal desiderio inconscio che il partner ideale ci permetta di godere ancora ciò che ci hanno dato.Ma poi nel tempo ci sveliamo all’altro per quello che siamo e non sempre troviamo la capacità di un nuovo equilibrio.

Spesso questo accade per un’errata interpretazione dell’amore, un amore dipendente dall’altro, dove mi aspetto che l’altro mi faccia felice. Ma l‘amore deve nascere da un profondo desiderio di condivisione, non di bisogno ansiogeno di chi mi sta accanto. Nessuno nasce per fare felice un altro, o per vivere la vita dell’altro. Prima dobbiamo imparare ad essere responsabili della nostra felicità e poi potremo condividere questa felicità, questa pienezza in una coppia.

Il laboratorio proposto prevede nella giornata di sabato, condotta da Silvia Gnudi, la possibilità di contattare le trappole emotive che proiettiamo sull’altro e la capacità di vedere le nostre fragilità e bisogni per essere in grado di soddisfarli in modo individuale, prima di portarle nella coppia.

Nelle costellazioni familiari di domenica, condotte da Giovanni Troiano, entraremo in contatto con la coppia dal punto di vista sistemico, secondo i movimenti dell’anima.

Il weekend costa 200 euro a coppia, essendoci posti limitati sarà tenuto in considerazione l’ordine di iscrizione. Per procedere all’iscrizione potete mandare una mail a: ildelfinoblu2006@gmail.com