Le Cinque ferite dell’Anima

Le Cinque ferite dell’Anima

postato in: Counselor Olistico | 0

Le basi del nostro mondo emotivo si formano nella prima infanzia condizionati dall’ambiente che ci circonda. I nostri genitori spesso ripetono dinamiche apprese a loro volta dai propri genitori e senza volerlo creano le stesse ferite ricevute. Molte dell’esperienze dell’infanzia restano in profondità nell’inconscio e da lì esercitano la loro influenza sulla nostra vita quotidiana, ma spesso non ce ne accorgiamo. Quando soffriamo una ferita emotiva, il bambino che c’è ancora dentro di noi, continua a reagire come se fosse in pericolo, impedendoci di rispondere in modo adeguato alla nostra età e maturità a quello che la vita ci presenta e questo bambino spaventato, umiliato e abbandonato, prende il sopravvento con conseguenze che non sono positive per noi. Queste ferite sono inevitabili ma non sono un peso che dovremo trascinare all’infinito perchè se impariamo a riconoscerle e a comprenderle, potremmo “guarire” e vivere la vita per quello che siamo davvero.

E’ un percorso che prende spunto dal libro di Lise Bourbeau “Le Cinque Ferite e come guarirle”.

Sabato dalle 9,30 alle 18,30  saranno proposti laboratori esperenziali per comprendere le dinamiche delle prime”ferite”: RIFIUTO, ABBANDONO, UMILIAZIONE. I laboratori sono aperti a tutti. Costo 100 euro

Domenica dalle 9.30 alle 18,30 è riservato agli Operatori e Counselor Olistici per la formazione specifica e l’apprendimento di una tecnica di lavoro con il cliente. Un ottimo strumento utile a tutti quelli che si occupano di relazione di aiuto. Costo dell’intero weekend 200 euro.

Conduce Silvia Gnudi, Counselor olistico ad indirizzo gestaltico.  Per informazioni ed iscrizioni: ildelfinoblu2006@gmail.com

 

Potete ascoltare la teoria sulle 5 ferite sul canale SILVIA GNUDI YOU TUBE:

 

RIFIUTO E ABBANDONO

 

INGIUSTIZIA E TRADIMENTO

 

UMILIAZIONE