Alchimia Spagirica

Alchimia Spagirica

Contenuti

  • Dall’unità al binario (dualità) per passare al ternario con i tre principi alchemici (mercurio, zolfo e sale) e al quaternario (i quattro elementi, le quattro qualità)
  • i 7 archetipi planetari
  • Spagyria e Alchimia: cosa è il rimedio spagyrico a confronto con le altre tipologie di rimedi esistenti.
  • tecnica di riequilibrio energetico mediante utilizzo di tavolette di argilla calde e utilizzo dei rimedi spagirici per il riequilibrio energetico

Obiettivi

Alchimia e Spagiria trascendono la visione analitica e materialistica dell’uomo e ricercano una comprensione olistica della vita, unendo sapere e conoscenza, al fine di accedere alla salute integrale dell’uomo nell’armonia perfetta tra microcosmo e macrocosmo, tra corpo fisico e spirituale.

Conoscere noi stessi per trasformarci ed evolvere è la nostra missione sulla terra di anime incarnate e l’ALCHIMIA conosciuta superficialmente come l’arte per trasformare il piombo in oro, è una delle vie più antiche che conducono alla conoscenza spirituale e si fonda su un vasto sistema filosofico noto a pochi. Evolutasi a cavallo tra la cultura occidentale e quella orientale, questa antica arte ha sviluppato procedure per la raffinazione e purificazione dei metalli, fondamenta cui sono state edificate le moderne scienze biologiche, chimiche e fisiche. Si intuisce però che questi processi di trasformazione sono un velo che nasconde una filosofia più profonda, i cui obiettivi sono la conoscenza del se, l’evoluzione spirituale e l’illuminazione.
Di iniziazione in iniziazione, se siamo consapevoli, noi evolviamo attraverso un processo alchemico, attraverso l’alchimia intesa come processo di consapevolezza tridimensionale in ogni fatto del nostro quotidiano, in ogni aspetto della nostra vita e in ogni momento di salute.

La spagiria è una filosofia e pratica antichissima che concepisce tutto ciò che esiste (visibile e invisibile) come frutto di relazioni tra forze energetiche o archetipi. Un rapporto disarmonico tra le diverse qualità energetiche portano ad un disequilibrio dell’energia vitale dell’individuo. Il nome “spagiria” proviene da due radici greche, “spaein” che significa estrarre e “ageirein” che significa riunire. La Medicina Spagirica si basa sulla convinzione che nell’uomo sano le forze dense e sottili sono in perfetto equilibrio e che la malattia interviene quando tale equilibrio è spezzato.
La malattia dipenderebbe dunque da squilibri energetici che si manifestano solo in un secondo momento anche sul piano fisico. La Spagirica afferma che vi è una unità fondamentale, un’ origine comune tra le differenti manifestazioni della natura e considera pertanto le relazioni che intercorrono fra il microcosmo (l’uomo), il macrocosmo locale (i tre regni minerale, vegetale e animale) ed il macrocosmo (il cosmo). Riconoscendo la causa del disequilibrio, si può trovare il giusto percorso e ricondurre la persona alla sua armonia originaria.

Nel seminario proposto verranno introdotti i principali argomenti e i concetti relativi all’Alchimia e alla Spagiria e verrà insegnata una tecnica di riequilibrio energetico utilizzando alcuni rimedi spagirici e tavolette di argilla calda.

Naturalmente siamo consapevoli che la complessità della materia richiederebbe uno studio molto più approfondito ed è per questo che il corso proposto, è un corso avanzato per Operatori Olistici che hanno già una formazione di base.

Il weekend è condotto da Francesco Loparco e Silvia Gnudi,

Costo del seminario 200 euro. Per informazioni ed iscrizioni: ildelfinoblu2006@gmail.com